Il ragazzo che sapeva amare

Il ragazzo che sapeva amare1967 – Regia: Enzo Dell’Aquila

Interpreti: Tullio Altamura, Wanda Capodaglio, Vittorio Congia, Consalvo dell’Arti, Max Dorian, Attilio Dottesio, Rita Fanelli, I Giganti, Valentino Macchi, Teresa Macrezzi, Tony Marsina, Didi Perego, Patty Pravo, Ivan Rassimov, Nadia Scarpitta, Carlo Taranto, Nino Taranto.

Soggetto: Carlo Lombardi-Giorgio Steni; Sceneggiatura: Vincent Eagle – Carlo Lombardi; Fotografia: Giulio Albonico; Musiche: Franco Micalizzi; Montaggio: Piero Bruni; Scenografia: Demofilo Fidani.

NOTE

Patty Pravo canta i brani: Ragazzo Triste e Rispetto (Respect)

TRAMA

All’Europa Palace Hotel di Capri lavorano Vittorio il fotografo; Roberto, il cameriere; Brigitta, la telefonista; Pannunzio, il portiere; Patty, una cameriera dalla voce d’oro e quattro giovani inservienti i quali, a tempo perso, cantano e suonano. Roberto si è innamorato pazzamente di Francesca, una misteriosa ragazza che ha incontrato per caso e che in effetti è la figlioccia della contessa De Cristoforis. Pur innamorata a sua volta, la ragazza tenta di eludere le attenzioni del giovane perché già promessa sposa a Corrado, nipote della sua benefattrice. Corrado quando s’avvede dell’amore di Francesca per Roberto fa in modo che il cameriere venga incolpato d’un furto di gioielli ch’egli stesso ha compiuto con la complicità d’una sua amica. L’accusa fa perdere il posto a Roberto, il quale decide di abbandonare l’isola. Ma i colleghi, capeggiati dal buon signor Pannunzio, smascherano il vero colpevole e permettono così che Francesca raggiunga il suo innamorato già imbarcato sul vaporetto. Nel frattempo Patty e i quattro colleghi trovano il modo di esibirsi con un’orchestra nell’albergo ottenendo un notevole successo.